Sono nata a Venezia nel 1974, da papà impiegato e mamma casalinga.
Vivo da sempre in questa città e qui ho svolto i miei studi fino al conseguimento della maturità classica nel luglio del 1993.
Ho frequentato da “pendolare” la facoltà di Giurisprudenza di Padova laureandomi con unaIMG_7848 lumin profond flowers tesi in diritto commerciale dal titolo “Il warrant azionario di sottoscrizione e di acquisto“.
Durante la mia tesi di laurea ho avuto un incontro che ha cambiato la mia vita professionale fino a quel momento indirizzata verso l’avvocatura: attraverso un Notaio di Venezia sono entrata in contatto con il “mondo notarile“, scoprendo, grazie all’etica ed all’imparzialità che contraddistingue tale professione, ciò che davvero desideravo fare; ossia, il Notaio.
Tuttavia, conseguita la laurea nell’ottobre 1999, ho ritenuto comunque opportuno tenermi aperte entrambe le strade iniziando immediatamente il biennio di pratica indispensabile al conseguimento dell’abilitazione alla professione di Avvocato presso il compianto Avvocato Manganiello sia il biennio di pratica indispensabile al conseguimento dell’abilitazione alla professione di Notaio presso uno dei più rinomati studi notarili di Venezia. Mi sono quindi divisa tra la scuola notarile a Padova, la scuola forense a Venezia, e gli studi, uno legale e l’altro notarile, presso cui facevo pratica a Venezia.
IMG_7923  La scuola forense richiedeva una frequenza di un anno con corsi teorico-pratici finalizzati alla preparazione dell’esame per l’abilitazione, con approfondimento di molte materie quali: diritto civile; diritto penale, diritto amministrativo, procedura civile e procedura penale prevedendo altresì la partecipazione ad un elevato numero di udienze in Tribunale affiancando il proprio “Dominus”.
La scuola di notariato, invece, richiedeva una frequenza di due anni con corsi teorico-pratici finalizzati alla preparazione del concorso notarile, con approfondimento di molte materie quali: diritto civile; diritto delle successioni; diritto commerciale; volontaria giurisdizione; diritto urbanistico.
Finiti i bienni di pratica, nell’ottobre 2002 ho conseguito l’abilitazione alla professione di Avvocato presso la Corte d’Appello di Venezia.
Nel frattempo, in vista del concorso notarile seguivo, talvolta anche nelle giornate del sabato e della domenica, i corsi settimanali preparatori al concorso tenuti da vari notai a Mogliano Veneto, Treviso, Montebelluna e Pordenone ed a svolgere la mia attività lavorativa di collaboratore a tempo pieno presso il medesimo studio notarile di Venezia dove avevo svolto la pratica.IMG_7657 lumin e profond
Con Decreto Dirigenziale 20 dicembre 2002 è stato finalmente indetto il concorso, per esame, a duecento posti di Notaio. Ad aprile 2005 ho sostenuto gli orali, collocandomi 31° in graduatoria ed ottenendo l’assegnazione alla sede di Venezia.
Infine, il 12 luglio 2006, sono stata iscritta a ruolo come Notaio in Venezia ed ho potuto cominciare ad esercitare le mie funzioni.
A maggio 2008, ho seguito un corso avente ad oggetto la conciliazione nelle controversie societarie tenuto presso la Camera di Commercio di Venezia al termine del quale, sostenutone l’esame di idoneità, ho conseguito l’abilitazione a Conciliatore in Materia Societaria.

Dal 31 marzo 2010 sono Conciliatore Abilitato in materia societaria presso la Camera Arbitrale di Venezia.

Dal 5 luglio 2011 sono Mediatore Abilitato ai sensi del D.M.180/2010 presso la Camera Arbitrale di Venezia